FATTORE DI FORMA

Adesso non pensate subito alla prova bikini !…qui si parla sì di benessere, ma la “forma” di cui parlo è quella della nostra casa: il fattore di forma S/V è il rapporto tra la superficie e il volume di un edificio, più basso è il risultato, migliori le prestazioni energetiche dell’edificio.  Questo perchè più “compatto” è l’edificio, meno dispersioni energetiche si avranno attraverso l’involucro (sempre lui).

Ebbene sì, cari amanti della “pianta mossa”, che vi piaccia o no l’architettura moderna/razionalista è amica dell’efficienza energetica, oltre che del risparmio di suolo (vabbè anche del cemento armato…ma sempre meno).

Ma il risparmio è anche economico, sia sulla costruzione dell’edificio che sui consumi energetici.

Ne vale la pena, no? Se poi ci si rivolge a un bravo architetto…non sarà nemmeno troppo brutta 😉

Avatar

Rina Agostino

Architetto, si occupa di Bioedilizia, Bioclimatica ed Efficientamento Energetico degli edifici. Esercita la libera professione principalmente in provincia di Varese e Novara.