Featured Video Play Icon

COME DIFENDERSI DAL CALDO?

Eccomi qui, scusate la scarsa luce ma ho dovuto chiudere le persiane.

No, non perché mi vergogni di farmi vedere mentre parlo da sola, ma perché è un caldo pomeriggio d’estate, e l’unico modo per stare al fresco in casa è quello di chiudere tutto, finestre e persiane.

Facendo così già dalle prime giornate estive è possibile sopravvivere al caldone senza ricorrere al condizionatore.

Ma non bisogna sgarrare: di notte si apre e di giorno si chiude.

Certo avere le pareti e il tetto isolati aiuta, altrimenti il caldo entra anche da lì.

Ma in ogni caso, ridurre l’irraggiamento solare e tenere fuori l’aria calda è fondamentale.

Se proprio si sente bisogno di muovere un po’ l’aria si può installare un ventilatore a pale a soffitto.

Lasciate perdere il condizionatore: eviterete mal di gola e bollette salate… e non riscalderete il giardino!

Chiudi le finestre, Fai la Casa Giusta!.

Avatar

Rina Agostino

Architetto, si occupa di Bioedilizia, Bioclimatica ed Efficientamento Energetico degli edifici. Esercita la libera professione principalmente in provincia di Varese e Novara.