COME ISOLARE IL TETTO?

Rina Agostino

Architetto, si occupa di Bioedilizia, Bioclimatica ed Efficientamento Energetico degli edifici. Esercita la libera professione principalmente in provincia di Varese e Novara.

Isolare il  tetto è importante in inverno, ma ancora di più in estate, e chi vive in mansarda lo sa bene.

Isolare il tetto con 6 cm di polistirene può essere utile per il freddo invernale, ma è assolutamente insufficiente per proteggersi dal caldo estivo.

E allora che fare, aumentare lo spessore? No, è proprio il materiale che è sbagliato.

Per tenere fuori il caldo è necessario che il materiale isolante sia pesante, oltre che traspirante e con una buona capacità di regolazione dell’umidità interna, per evitare condensa e conseguente muffa. Il polistirene è un materiale molto leggero, oltre che non traspirante, è quindi il materiale meno adatto per l’isolamento del tetto.

I materiali migliori sono le fibre naturali, come la canapa, il legno, la paglia, la lana di pecora, grazie alla loro densità e igroscopicità.

Altra cosa fondamentale è che il tetto sia di tipo ventilato, cioè che ci sia uno strato di aria tra il manto di copertura e l’isolamento per evitare che quest’ultimo si scaldi troppo.

Corri al riparo, fai la casa giusta!

Se ti è piaciuto condividiShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *