Fai la Casa Giusta in un minuto: PRODURRE ENERGIA?

In italia La questione energetica è affrontata principalmente dal punto di vista della produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile. Lo vediamo: ormai sui tetti, soprattutto delle case unifamiliari, è tutto uno sbocciare di pannelli fotovoltaici.

Benissimo!

Il problema è che mentre il nostro tetto si dà da fare per produrre energia,  pareti, solai e finestre senza nessuna fatica ne rilasciano ancora di più andando a scaldare il nostro giardino.

Del resto, lo vedete: la voce di spesa più grande per la casa è proprio quella relativa al riscaldamento.

Se l’auto-produzione di energia può essere un buon investimento,  in campo energetico dovrebbe essere prioritario risparmiare, nel senso di consumare meno. Per fare questo devo prima di tutto isolare la casa, poi  regolare l’impianto di riscaldamento. In ultimo penserò a produrre la poca energia che a quel punto mi servirà, magari per alimentare una pompa di calore.

Se ti è piaciuto condividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *